Frascati, giovedì 21 giugno 2012 – Nei giorni scorsi una delegazione del Comune di Frascati, composta dal Vice sindaco Piero Iacono e dal Presidente della Commissione Affari Istituzionali Alessandro Adotti, insieme al Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Velletri Giovambattista Maggiorelli ha incontrato i Dirigenti preposti alla razionalizzazione degli uffici Giudiziari, in virtù della Legge Delega conferita al Governo dal Parlamento in materia di spendig review sulla Giustizia.

A seguito dell’OdG di sostegno al mantenimento della sede distaccata di Frascati, predisposto di concerto con il Sindaco Di Tommaso, il Vice Sindaco Avv. Piero Iacono e dal Consigliere Avv. Alessandro Adotti, con il prezioso contributo dell’Avv. Alessio Ducci, approvato all’unanimità dal Consiglio Comunale, la delegazione ha rappresentato la necessità di evitare la chiusura della Sezione distaccata del Tribunale di Frascati, esponendo tra le diverse ragioni quella del vastissimo bacino d’utenza, pari a circa 90 mila abitanti e all’ampio territorio di copertura. Inoltre è stato rappresentata la notevole difficoltà nei collegamenti con il Tribunale di Velletri a causa della rete viaria e di un servizio pubblico di collegamento insufficiente, oltre che la distanza, oneri tutti che verrebbero a gravare sul cittadino.

Inoltre, è stato fatto notare che l’edificio che ospita l’attuale sede distaccata del Tribunale di Frascati è stata restaurata solo pochi anni fa con oneri proprio a carico del Ministero della Giustizia.

Non da ultimo la particolarità rappresentata da infiltrazioni della malavita organizzata oltre che la vicinanza con alcune aree periferiche della Capitale dovrebbero evitare tale chiusura.

I dirigenti del Ministero della Giustizia hanno preso nota con attenzione di queste e delle altre motivazioni, presentate dalla Delegazione, riservandosi di formulare una proposta al Ministro della Giustizia On. Paola Severino, dalla quale dovranno intervenire indicazioni su alcune delle ipotesi diffuse dagli organi di stampa: quali accorpamenti tra sezioni distaccate, tagli lineari per tutte le sezioni distaccate sul territorio nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *