Frascati, giovedì 3 novembre 2011 – Un nuovo logo, una comunicazione a 360 gradi e un ciclo di conferenze stampa in Toscana, Lazio e Campania per lanciare Vicino a Noi, la campagna di Unicoop Tirreno volta a valorizzare e dare visibilità agli oltre 500 fornitori e produttori locali con cuila Cooperativa stipula direttamente accordi commerciali.

«Sono estremamente contento che la “Unicoop Tirreno” abbia scelto la Città di Frascati per il lancio di questo nuovo importante marchio di filiera, che propone numerosi prodotti di qualità garantiti e certificati, tra cui anche il prestigioso vino Frascati, apprezzato e esportato in tutto il mondo, che di recente ha avuto importanti riconoscimenti nazionali dalla stampa di settore, positivo risultato di un’azione sistematica portata avanti in questi due anni dall’Amministrazione comunale, il Consorzio di Tutela, i produttori e le aziende vitivinicole – dichiara il Sindaco Stefano Di Tommaso -. La carta vincente dei prodotti a “km 0” trova così un nuovo sbocco concreto e reale con questa rilevante iniziativa, che focalizza l’attenzione sui produttori e sui consumatori finali. Mi auguro che, oltre al nostro vino e ai salumi di un noto produttore di Frascati, anche altri apprezzati marchi tuscolani possano entrare in questo fondamentale circuito. A questo proposito, come esempio di marketing territoriale, a tutti i partecipanti sarà offerta“Miss Frascati”, la celebre pupazza al miele. Ringrazio pertanto il Presidente Marco Lami, il Direttore Centrale Massimo Lenzi e il Responsabile delle Relazioni Esterne Paolo Bertini per aver voluto presentare questo importante evento a Frascati».

Imprese a conduzione familiare, aziende agricole, forni, cantine, allevamenti per i quali diventare fornitori Coop significa crescere, stabilizzarsi, apprendere le regole del marketing e soprattutto non abbassare mai la guardia in materia di qualità e sicurezza alimentare. Unicoop Tirreno inizia così un percorso per rendere ancora più visibile questo rapporto economico, sociale e culturale, attraverso la creazione di un logo e di materiale informativo per comunicare ai soci e ai clienti una delle principali missioni Coop: il legame con il territorio. E’ questo lo scopo del Vicino a Noi, traguardo di un lungo lavoro di qualificazione che vede impegnati quotidianamente i settori Commerciale e Area Controllo e Qualità della Cooperativa con sede a Piombino (LI) e presente con 110 punti vendita in Toscana, Lazio, Campania e Umbria e che è stato fin dall’inizio uno dei principali obiettivi del Piano Sociale Partecipato.

Ad oggi i fornitori locali di Unicoop Tirreno sono 514 (206 inToscana, 128 nel Lazio,28 inUmbria,101 inCampania, 51 altre regioni), per un giro d’affari complessivo di 100 milioni di euro annui e un totale di 10.000 prodotti che spaziano in tutte le categorie (pane, vino, olio, formaggi e salumi, ortaggi e frutta, alimenti confezionati, pesce, latte…). I fornitori laziali sono 128 (6 inprovincia di Frosinone, 12 Latina, 75 Roma, 35 Viterbo) per un giro d’affari che sfiora i 20milioni di euro l’anno. “Vicino a Noi” rappresenta un percorso vivo che inizia con la ricerca dei fornitori locali e continua con la verifica delle idoneità (qualità, bontà, igiene, tracciabilità, etc.), per arrivare alla firma dei capitolati e proseguire con controlli a campione e visite agli stabilimenti da parte della Cooperativa, che spesso svolge anche il ruolo di consulente.

La prima conferenza stampa si è tenuta in Toscana lo scorso maggio, la seconda oggi, a Frascati, alla presenza del presidente di Unicoop Tirreno Marco Lami, del Direttore Centrale Attività Caratteristica Unicoop Tirreno Massimo Lenzi, del sindaco di Frascati Stefano Di Tommaso, moderati dal giornalista Diodato Pirone de Il Messaggero. In contemporanea partirà una campagna affissioni e nei punti vendita Unicoop Tirreno saranno allestite aree dedicate all’iniziativa, mentre logo, cartellini e spille evidenzieranno la presenza dei prodotti “Vicino A Noi” nei singoli reparti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *