Nata a New York nell’86, ma di origini italiane, Lady GaGa è la rivelazione del momento. Con due album “The Fame”(2008) e “The Fame Monster” (2009) ha scalato le classifiche. La sua musica, il look, show e video l’hanno resa  una icona di stile

di Elisa Solofrano
redazione@lacittametropolitana.it

Roma, 27 giugno 2010 – La rivelazione pop degli ultimi tempi è Lady Gaga, all’anagrafe Stefani Angelina Germanotta. L’eccentrica cantante crea il suo nome d’arte ispirata dalla musica di David Bowie e Queen. Nata a New York nell’86, di origini siciliane, sin dalla tenera età studia e compone musica. In seguito ad un passato di esibizioni in night club, il suo nome comincia a girare, in quanto è autrice di molti pezzi per star come Britney Spears e le Pussycat Dolls. Nell’agosto 2008, arriva il  grande successo pubblicando il suo album di debutto “The Fame”, con l’etichetta Interscope Records. Nel disco Lady GaGa parla della fama, del suo aspetto più frivolo e giocoso, fatto di party, cocktail, flirt e lusso. Grazie a singoli di successo come “Just Dance”, “Poker Face” “Lovegame” e “Paparazzi”, raggiunge la vetta delle charts, vendendo 3 milioni di copie negli USA,  aggiudicandosi una miriade di premi tra i quali un Brit Award arrivando a un Grammy Award per la categoria miglior album elettro-dance.

Influenzata dal glam pop anni 80, da Michael Jackson e Madonna, la  cantante si distingue per un genere variegato, un mix di pop, glam pop, elettro dance spaziando per sfumature hip-hop, (ad esempio collabora con il rapper Flo-rida). Nel novembre 2009 esce il suo secondo successo, l’album “The Fame Monster”. Contiene dei remix del primo disco e nuove tracce come le hits “Bad romance”, “Telephone” duetto con Beyoncè e “Alejandro”. La copertina in bianco e nero insieme al titolo, in cui la T di monster è una croce, suggeriscono quale sarà lo spirito del disco. Rispetto al primo lavoro qui l’atmosfera è meno spensierata, nei testi si parla degli effetti distruttivi degli eccessi della celebrità, definita “Mostro”, un male psicologico. I due album sono stati un enorme successo, vendendo 11.5 milioni di copie nel mondo. Lady GaGa è ora una star, unica nel suo genere. La sua musica innovativa, il suo look eccentrico, con mise succinte e teatrali, le sue performance scandalose e strabilianti i suoi video molte volte censurati per scene forti, l’hanno resa una icona di stile, fonte di ispirazione. “Voglio essere di ispirazione per il mio pubblico!”, afferma l’artista. Tramite i suoi testi incita i fan a lottare con grinta per i loro obiettivi. Arrivare in alto è possibile essendo determinati. In un’intervista dice: “Chiunque può essere una star basta trasformare il sogno in realtà”, proprio come lei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *