Roma, lunedì 11 luglio 2011 – Il 24 giugno 2011 è uscito in tutta Italia il libro “Beato a chi ti Puglia. Un po’ di fatti dal Tacco d’Italia” scritto da Savino Zaba, con la prefazione di Renzo Arbore, edito da Palomar. Una raccolta di undici racconti, una poesia, un insolito cruciverba sui nomi delle città e dei paesi, insieme a detti e proverbi costituisce le tappe di questo viaggio nella Puglia della fine degli anni settanta – ottanta che il libro si propone di essere, mettendo in risalto i vizi, le virtù, i modi di fare e di dire propri di tutti i pugliesi. Le storie, in gran parte autobiografiche, sono ambientate a Cerignola ma possono essere di un qualsiasi posto del Tacco, anzi del meridione.

Il libro  scritto per lo più in italiano lascia spazio, talvolta, ai vari dialetti della regione che poi vengono tradotti in una lingua, per così dire, aulica; l’effetto che ne risulta è comico e brillante insieme. Da qui l’omonimo spettacolo “Beato a chi ti Puglia .Un po’ di fatti e canzoni dal Tacco d’Italia”che ha già calcato le scene a Conversano e Cerignola, riscuotendo un grande successo di pubblico e di critica, assicurando un lungo tour nei teatri italiani e esteri. Racconti tratti dal libro si intrecciano alle canzoni della più popolare  tradizione pugliese. Dal Gargano al Salento, brani tradotti in una chiave musicale insolita e coinvolgente, dallo swing al reggae passando per il jazz, vedono la partecipazione live della “Beato Quartet Band”, composta da Luciano Zanoni alla tastiera, Toto Ielasi al basso, Kosta Ladisa al sax e Saverio Gerardi alla batteria. L’idea nasce dalla voglia di portare in scena, in forma di recital, la “pugliesità” dell’autore e quella dei pugliesi nel mondo.

Da sottolineare la nuova veste di Savino Zaba, da conduttore radiofonico e televisivo Rai a scrittore e istrionico “chansonnier”, innamorato della sua regione. Una Terra che, come dice lui stesso nel libro: «da quando non ci vivo più, me la sogno di notte e di giorno». L’estate 2011 vede Savino Zaba impegnato anche in altri importanti appuntamenti. Da sabato 9 luglio – ogni sabato e domenica, per tutto il mese di luglio – dalle 18,00 alle 19,30 su Radio2, Zaba con Chiara Giallonardo conduce ‘Radio2 Days’. Inoltre da lunedì 18 luglio, per tutta l’estate , Zaba torna a far parte della squadra degli inviati di ‘Uno Mattina Estate’ su Raiuno. Ed ancora, il 25 luglio presenta il premio Amnesty Italia che si svolge anche quest’anno a Villadose (Rovigo).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *