Mondovì (Cuneo), venerdì 30 settembre 2011 – Il 15 e il 16 ottobre arriva il primo evento italiano dedicato alle intolleranze alimentari. Mondovì presenta Celia Expò. Splendido lo scenario, che ospiterà questa prima edizione, dedicata interamente alla celiachia, che in Italia colpisce una persona su cento. Dato questo in costante aumento. L’obiettivo è di conoscere più da vicino questo mondo senza glutine. Proponendo convegni medico-scientifici e illustrandone diverse offerte di collaborazione, è la proposta di intervento della Regione Piemonte nell’ambito delle intolleranze alimentari. Celià si rivolge ai medici, ai pazienti, ma anche al vasto pubblico.

Celia Expò vuole proporre un percorso che va dalle informazioni mediche alle degustazioni di specialità gluten free. L’ evento sarà occasione di confronto tra coloro che offrono servizi ai pazienti celiaci. Ma è anche una nota in più per la città di Mondovì che apre la manifestazione in ogni suo ente coinvolgendo anche i musei. In programma Celiarte, uno spettacolo noir che vuole far conoscere come è nata l’attenzione per questa intolleranza da parte dei medici, in particolare di Dicke che ne scoprì la diagnosi. La Compagnia dei folli di Torino porterà in scena anche con la musica questa rappresentazione.

L’appuntamento più gustoso sarà con i Cook Celia Show che presenteranno piatti e prodotti per tutti. Una cucina ricercata e studiata,ma libera di glutine. Non mancheranno degustazioni.

Sabato 15 ottobre ci sarà la serata di gran galà Celia. Lo chef stellato Marc Lanteri presenterà le sue creazioni in cucina a intolleranza zero. Inoltre verrà premiato da un’ attenta giuria la proposta web più ricercata e attenta al problema.

Per ogni informazione :

Info e prenotazioni Celià – senza glutine che spettacolo | 15-16 ottobre 2011 | Mondovì – Piazza Maggiore Tel. +39 0172 474003 Web: www.celia.cn.it | E-mail: info@celia.cn.it Social: facebook.com/CeliaMondovi| twitter.com/celiamondovi | youtube.com/celiamondovi

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *