Roma, Venerdì 18 maggio 2012 – Il Centro d’Arte G. B. Tiepolo di Udine ritorna a Roma con una mostra collettiva intitolata “Quando l’immagine si fa Emozione”, inaugurata sabato 28 aprile presso la Galleria Spaziottagoni in Trastevere. Ha preso parte all ‘apertura con un intervento anche il prof. Natale Zaccuri, critico d’arte e giornalista. Da trentacinque anni il Centro d’arte organizza mostre, concorsi e attività culturali ed ha come obiettivo la promozione di giovani artisti e la divulgazione dell’arte figurativa in genere. In questa esposizione che fa parte della rassegna “Artisti in viaggio”, gli autori sono tutti italiani. Coloro, alcuni affermati, che ne prenderanno parte sono Francesco Lojacono, Gabriella Ceccherini, Maria Grazia Gallo, Luciano Tonello, Paolo Doria, Valentina Azzini, Marisa Molfese, Germano Lancerotti, Barbara Concina, Sonya Sansoni, Massimo Titolo, Giuliano Ruggeri, Anna Zamolo e Antonio Forner. “La scelta della piazza romana per questa rassegna – dice il direttore artistico Cautero – è la voglia di confronto e di promozione di artisti di indubbio talento in una realtà internazionale. Ci auguriamo che il pubblico accolga benevolmente e con interesse questo nostro lavoro”. Le opere sono di grande impatto visivo, quadri di diverse forme e stili, paesaggi, temi astratti, ritratti, che vanno dal colore al chiaroscuro al bianco e nero, passando per opere di scultura in rilievo a muro e di piccole statue ma lavorate dagli artisti con grandissima cura dei particolari.

La Galleria Spaziottagoni è situata nel cuore di Trastevere, un punto in cui il passaggio e la visibilità non manca di certo. Moltissima, infatti, è stata l’affluenza nei primi giorni, dove si incrociavano persone di ogni età ma anche di ogni nazionalità che hanno deciso di dedicare a questa iniziativa particolare attenzione. La prima sede della galleria era stata inaugurata in località Morena – Tricesimo nel 1977. Negli anni novanta la galleria si trasferì ad Udine dove l’attuale presidente Adriana Bottiglioni e il vicepresidente e direttore artistico Federico Cautero continuano l’organizzazione di mostre. Inoltre il Centro d’arte stampa anche un giornale chiamato “Il Nuovo Stiloforo” e dal 2008 la divulgazione artistica si è ampliata dando ampio spazio alla creazione di “cataloghi in galleria”, un insieme di pubblicazioni fotografiche e critiche di artisti. Il Centro d’arte di anno in anno presenta i suoi artisti nelle città più importanti d’Italia, ma nel cartellone del 2013 sono già in preventivo non solo eventi nazionali come a Cortina d’Ampezzo, ma anche internazionali con delle esposizioni a Berlino e New York. A tutti gli artisti va l’augurio di una bella affermazione delle loro capacità in Italia e all’estero. La mostra sarà esposta fino al 10 maggio dalle 16.30 alle 20, tutti i giorni, escluso la domenica. Informazioni maggiori si potranno avere consultando il sito www.spaziottagoni.com, oppure www.galleriatiepolo.org.

di Grabriele Gucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *