Roma, giovedì 19 aprile 2012 – Luca Franco è tornato con una nuova e divertentissima commedia “Sposato con mamma e papà”, messa in scena al teatro Manfredi di Ostia. Le vicende dal sapore quotidiano e dalla battuta quasi spontanea sono interpretate da un ricchissimo cast.

Attorno ai due protagonisti interpretati da Marco Russo e dall’esperto Filippo Valastro, infatti, ci sono ben diciassette attori che sapientemente calzano le vesti di amici, nemici, parenti, nonne … ed è proprio la nonna della famiglia a dare quel brio che tanto fa divertire il pubblico in sala, una nonna che sa sorprendere perché così fuori dal comune, una nonna interpretata dalla bravissima Liliana Stanziani. Questa commedia, a differenza delle altre, seppur brillante e comica ha un velo sottilissimo che a tratti si dispiega per portarci in profondità, in una sfera quasi intima che invita alla riflessione, che ci fa pensare. E forse è proprio questo il punto di forza della pièce, la capacità di repentini cambi di scena proprio come accade nella vita di ognuno di noi. A momenti cupi, tristi, pensierosi subito, anche nella stessa giornata, se ne frappongono altri più divertenti, comici, inaspettati, persino ai limiti dell’assurdo.

I tanti personaggi, che fanno parte della compagnia “I mercanti di stelle” e che trovano la giusta collocazione nei due atti della non breve rappresentazione, sono azzeccatissimi e funzionali alla riuscita della commedia. Già la loro età che spazia dai diciotto ai sessanta anni, è un particolare di non trascurabile importanza in quanto ci da uno spaccato in piccolo della famiglia tipo, in grande di una realtà sociale italiana.

Un figlio “mammone”, un padre infastidito dal suo essere così viziato e casalingo sono il canovaccio dal quale Luca Franco tira fuori questa ironica e divertente commedia. Il tutto è arricchito da musiche giuste che suonano come il canto delle emozioni che il regista ha trasmesso agli attori e di conseguenza a noi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *