Roma, venerdì 27 aprile 2012 – E’ uscito questo weekend in tutte le sale italiane il tanto aspettato To Rome with love, il nuovo film di Woody Allen. Tra i grandi nomi che formano il cast spicca quello dello chef Fabio Campoli, chiamato dal grande regista americano sul set in veste di food design, ovvero l’architettura degli alimenti. Campoli ha curato tutte le scene dedicate al cibo, ha preparato per il film alcune composizioni e tavole imbandite al fine di rappresentare la Città Eterna anche attraverso l’arte culinaria ed estetica. «Il food design per il cinema è un’esperienza totalmente diversa dalla cucina, in cui lavori da dietro le quinte solo con la tua creatività, con le forme e i colori», racconta Fabio Campoli. E’ considerato tra i più esperti di food design e ha lavorato per pellicole come Mission Impossible e Mangia, Prega e Ama. «Questo film è stata una bella esperienza internazionale, vissuta nella mia città», conclude lo chef.

Fabio Campoli è conosciuto dal grande pubblico come lo chef di Rai Uno. Dal 1998 è in tv con i programmi Uno mattina e La prova del cuoco. Nel 2001 diventa consulente scientifico-gastronomico della trasmissione Rai Chek-up. È anche autore di alcuni libri e docente presso la scuola di cucina del Circolo dei Buongustai, l’associazione nazionale di cui è presidente. In questo periodo è in tv con la sua rubrica sulla cucina consapevole su Uno Mattina e in radio con le Colazioni dal mondo su Radio Rai Uno. Inoltre per i nove giorni del salone dell’arredamento, che avranno luogo presso la Fiera di Roma dal 28 aprile al 6 maggio 2012, il Circolo dei Buongustai ha pensato a un angolo dedicato a Campoli, In cucina con Fabio. Saranno nove giorni da vivere tutti in cucina e Campoli sarà il protagonista di questa edizione primaverile.

di Camilla Pascucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *