Viterbo, giovedì 10 maggio 2012 – Nonostante la pioggia, la partecipazione del Coordinamento donazione organi e tessuti (Dot) della Azienda Usl del capoluogo della Tuscia alla manifestazione “Città a colori”, organizzata da “Viterbo con Amore”, si è chiusa decisamente con il segno più.

Tra gli stand che hanno animato la città dei papi domenica scorsa, infatti, c’erano anche i membri del Dot viterbese (nella foto, tutti insieme di fronte al loro stand) che, con il sostegno organizzativo della direzione sanitaria dell’ospedale Belcolle, non hanno voluto mancare all’ennesimo appuntamento con la cittadinanza, con l’obiettivo di sensibilizzare quanti più possibile alla cultura della donazione degli organi e dei tessuti. La giornata si è conclusa con un numero significativo di persone che hanno firmato la loro dichiarazione di volontà alla donazione e, questo, è un bel segnale di partecipazione civica e di vicinanza verso persone bisognose di un trapianto.

Il Coordinamento donazione organi e tessuti è, ormai, una realtà molto conosciuta sul territorio e, negli anni, ha svolto un lavoro di divulgazione e di informazione davvero considerevole. Il prossimo appuntamento del gruppo di professionisti della Ausl di Viterbo riguarda la partecipazione e il sostegno all’organizzazione del torneo di calcio a 5 dell’azienda “Un donatore moltiplica la vita”, edizione 2012. Anche questo evento, oltre ad essere un vero e proprio campionato degli operatori sanitari della Tuscia, è un’occasione per riflettere sul valore e sulla rilevanza sociale di un gesto altissimo come quello della donazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *