Frascati, sabato 10 dicembre 2011 – Si è svolta lo scorso weekend nell’Auditorium delle Scuderie Aldobrandini di Frascati, la cerimonia di premiazione della 51° edizione del Premio Nazionale di Poesia Frascati Antonio Seccareccia. In concorso quest’anno i poeti Milo De Angelis con il testo «Quell’andarsene nel buio dei cortili» (Mondadori editore), risultato poi vincitore della kermesse, Daniela Attanasio con «Il ritorno all’isola» (Aragno editore) e Anna Cascella Luciani con la raccolta di liriche «Tutte le poesie 1973-2009» (Gaffi editore). La serata, cui hanno preso parte i tre autori finalisti, è stata contraddistinta anche dal conferimento del Premio “Frascati Giovani”, giunto alla sua terza edizione, assegnato a Juri D’Alessio e Francesca Facca, e dal “Premio Frascati Saggistica”, conferito per il 2011 al prof. Francesco Spera, filologo e docente dell’Università degli Studi di Milano.

Di grande rilievo infine il “Premio Speciale alla carriera” quest’anno assegnato al Prof. Cesare Segre, famoso filologo, semiologo e critico letterario, di ampia risonanza nazionale ed internazionale, per il quale è stata presentata dalla giuria dei critici, presieduta dallo scrittore e critico letterario Arnaldo Colasanti, la seguente motivazione: “Cesare Segre è la persona più alta del ruolo della memoria e della filologia nell’ambito di una società moderna. Nel nome di Cesare Segre viene premiata l’idea che l’autenticità dell’Umanesimo resti presupposto essenziale dell’identità e dello sviluppo dell’Europa Moderna”.

«Il Premio Nazionale di Poesia, con il riconoscimento alla Carriera al prof. Cesare Segre, eminente personalità della cultura italiana, conferma anche quest’anno l’importanza e la centralità che ha assunto nel panorama letterario nazionale. Si tratta di un appuntamento imprescindibile per Frascati, che da più di 50 anni coinvolge la città e le scuole, presentando autori straordinari, che nel tempo hanno segnato la storia della poesia italiana contemporanea – dichiarano il sindaco Stefano Di Tommaso e l’assessore alle Politiche Culturali Gianpaolo Senzacqua -. Ci teniamo a sottolineare che il riconoscimento, oltre alle importanti personalità premiate, ha il merito di diffondere il gusto della poesia e della grande letteratura tra le giovani generazioni attraverso iniziative e eventi che si realizzano tutto l’anno, di cui la cerimonia conclusiva è il momento più alto e solenne, grazie all’impegno dei tanti insegnanti, che lo curano sotto l’attenta e qualificata guida dell’Associazione Frascati Poesia».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *