Frascati, venerdì 16 marzo 2012 – «Diversità, Speranza, Irriverenza» è il titolo della nuova edizione della manifestazione che per otto giorni trasformerà la Città di Frascati nella Capitale della cultura per l’infanzia. Si tratta di una grande iniziativa culturale, nata dalla collaborazione tra il Comune di Frascati, le Edizioni Anicia Ragazzi, Rai Ragazzi, la Biblioteca Comunale, Librincontro, FrascatiScienza, l’Associazione Tuscolana di Astronomia, Libera- Associazione, nomi e numeri contro le mafie, con il Patrocinio della Provincia di Roma, Assessorati alle Politiche Culturali e alle Politiche della Scuola, e del Consorzio Bibliotecario dei Castelli Romani. Hanno partecipato all’evento il responsabile scientifico dell’iniziativa, Giovanni Moretti – docente di Didattica della lettura presso l’Università degli Studi Roma Tre e direttore delle collane per ragazzi delle Edizioni Anicia, il Sindaco di Frascati Stefano Di Tommaso; l’Assessore alle Politiche Educative, Armanda Tavani, e l’Assessore alle Politiche Culturali, Gianpaolo Senzacqua; l’illustratrice Chiara Rapaccini, Sonia Boni Manzi, gli Oliver Onions: Guido e Maurizio De Angelis, autori delle musiche del film e della serie televisiva tratta dal libro Orzowei, Roberto Gandini e Attilio Marangon del Teatro Piero Gabrielli, gli illustratori delle collane Anicia Ragazzi: Yana Bukler, Serena Intilia, Giorgia Ponticelli, Eva Rasano, Francesca Irene Thiery, Francesca Titone.

«Anno dopo anno la manifestazione “Diversità, Speranza, Irriverenza”, giunta alla sesta edizione, si è arricchita di sempre più importanti iniziative, diventando un punto di riferimento fondamentale per la cultura dell’infanzia – ha dichiarato il Sindaco Stefano Di Tommaso -. Tra gli ospiti d’eccezione quest’anno abbiamo avuto Chiara Rapaccini, grande illustratrice di libri per l’infanzia, vedova di Mario Monicelli, che ha ricevuto il Premio alla Carriera, e si è svolta una giornata dedicata ad Alberto Manzi, il Maestro per antonomasia, autore del libro Orzowei, che è stato letto in una coinvolgente maratona di lettura dai giovani studenti di Frascati. Un riconoscimento speciale è stato inoltre conferito a Sonia Boni, vedova di Alberto Manzi – ha proseguito il Sindaco Di Tommaso -. Frascati per 8 giorni è stata la Capitale della cultura per l’infanzia, avviando così una serie di iniziative dedicate alla mondo della scuola, che proseguiranno con l’incontro con Andrea Camilleri, previsto per il 24 marzo, e con la seconda edizione della manifestazione “La Forza della Poesia”, dal 7 all’11 maggio, realizzata con la Provincia di Roma e dedicata quest’anno a Dante Alighieri, che porterà a Frascati grandi studiosi di livello internazionale».

«È di grande rilevanza il fatto che dall’inizio anno scolastico gli alunni delle scuole elementari e delle medie di Frascati abbiano lavorato, seguiti con attenzione e professionalità dai propri insegnanti, per prepararsi a questo importante appuntamento con la letteratura per l’infanzia, mettendo in campo una serie di iniziative di grande qualità – dichiarano l’Assessore alle Politiche Educative Armanda Tavani e l’Assessore alle Politiche Culturali Gianpaolo Senzcqua».

Mostre, proiezioni, cacce al tesoro, laboratori, concerti e spettacoli teatrali: a Frascati, con la creatività di autori come Alessandro Marcigliano, Chiara Sgarbi e Anna Maria Gozzi; con le tavole di illustratori come Alessandra Cimatoribus, Eva Rasano e Cristina Cerretti e con la passione di animatrici come Patrizia Sorba e delle insegnanti delle scuole di Frascati, la fantasia incontra la scienza ela Storiadel nostro Paese. L’Auditorium delle Scuderie Aldobrandini,la Sala NanoMondodi Villa Sciarra, il Centro Anziani Padiglione della Pace, le scuole, le strade, le piazze e i luoghi più suggestivi della città diventeranno, infatti, lo scenario per giocare con la lettura; divertirsi con la scienza; avventurarsi nella Storia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *