Frascati, martedì 6 dicembre 2011 – «Prosegue la fattiva collaborazione tra l’Amministrazione Comunale di Frascati, il Consorzio di Tutela, l’Arsial e l’Assessorato regionale alle Politiche Agricole, per la promozione del vino Frascati Doc, il vino capitale di Roma Capitale che dalla vendemmia 2012 diventerà DOCG, nell’importante vetrina romana. A conferma degli importanti riconoscimenti ottenuti negli ultimi 2 anni anche dalla più qualificata stampa di settore – dichiara il Sindaco Stefano Di Tommaso». Si è infatti appena conclusa con grande successo di pubblico la “Settimana del Frascati”, che si è svolta nella bellissima Enoteca regionale Palatium di via Frattina a Roma, dove è stata presentata la carta dei vini con i nove vincitori dell’ultima selezione annuale del Frascati Doc 2010. Inoltre, l’ultimo weekend della “Settimana” è stato dedicato ad una libera degustazione dei vini del Consorzio, alla quale erano presenti ben 20 delle 33 aziende del Frascati e a cui hanno partecipato il Sindaco di Frascati Stefano Di Tommaso, il Presidente del Consorzio Mauro De Angelis e il commissario Straordinario dell’Arsial Erder Mazzocchi.

«Si è trattato di un’iniziativa qualificante con un duplice intento: fornire di un ulteriore riconoscimento la qualità dei singoli prodotti e incentivare le aziende aderenti ad un continuo miglioramento della produzione – ha dichiarato il Presidente del Consorzio Tutela Frascati Doc Mauro De Angelis -. Sul piano strettamente promozionale siamo felici che l’Arsial e l’Assessorato alle Politiche Agricole abbiano dedicato una settimana evento ai nostri vini, nell’Enoteca Regionale Palatium, che è uno dei veicoli migliori, forse il migliore in assoluto, creato dalle autorità regionali in termini di promozione enogastronomica e siamo contenti dell’impegno del Sindaco di Frascati che ha partecipato con noi a questa importante iniziativa»

«Abbiamo voluto dare spazio a questo grande vino – ha spiegato il Commissario Straordinario Erder Mazzocchi – un vino storico del Lazio, anche a seguito dell’attività del consorzio Frascati, che riunisce 650 produttori e 33 aziende vinicole e che ogni anno fa questa selezione di prestigio, in cui scelgono le migliori nove etichette. Abbiamo riscosso un grande successo – ha aggiunto – per un evento che rientra in un percorso promozionale che abbiamo avviato da anni e credo che, ancora una volta, in questa settimana abbiamo avuto la dimostrazione di come i vini del Lazio abbiano fatto un grande passo avanti, proponendosi sul mercato in modo concorrenziale».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *