Ricomincia con la sua quinta edizione il progetto formativo-culturale di successo per comunicatori sociali intitolato a Giorgio Bonelli. Venti gli stage nella comunicazione del terzo settore

di Lilly Amato
lamato@lacittametropolitana.it

Roma, martedì 30 marzo 2010 – A conferma del successo della scorsa edizione, con un incremento di iscritti superiore al 50% e numerosi stagisti vincitori rimasti a lavorare con contratti diversi nelle sedi dello stage, è un appuntamento atteso quello del Progetto Bonelli, concreta opportunità di inserimento nel mondo del lavoro della comunicazione. Il Progetto è dedicato a Giorgio Bonelli, per 40 anni capo ufficio stampa delle Acli, decano del giornalismo associativo, membro della Giunta esecutiva dell’Associazione Stampa Romana e tra i promotori della riforma dell’accesso alla professione giornalistica, scomparso nel dicembre del 2003. La quinta edizione di questa iniziativa culturale e formativa, che, nel corso degli anni, ha permesso a molti giovani e giornalisti di mettersi in gioco negli uffici stampa e nelle redazioni giornalistiche delle associazioni di Terzo Settore di tutta Italia, fornisce valide occasioni formative e di apprendimento di tecniche e metodologie di lavoro. Saranno attivati 20 stage, destinati a studenti e laureati al di sotto dei 28 anni di età e a giornalisti pubblicisti e professionisti senza limite di età, ai quali verranno corrisposti, a fronte di 310 ore di stage, borse di studio  di 1.000 euro lordi e crediti formativi universitari, a seconda del profilo di iscrizione.

Ai venti vincitori verrà consegnata inoltre una copia dell’Agenda del Giornalista, prezioso strumento per chi si occupa di comunicazione. Le iscrizioni avvengono online entro e non oltre il 15 maggio 2010 sul sito del progetto. Il Progetto Bonelli è promosso dal Forum del Terzo Settore, in collaborazione con la Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università Sapienza di Roma, il contributo di Arca-Enel, il sostegno di FNSI – Federazione Nazionale Stampa Italiana, Associazione Stampa Romana e Inpgi, Ucsi – Unione Cattolica Stampa Italiana, il patrocinio dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti, dell’Usigrai e dell’Agenda del Giornalista e il supporto di Enaip – Ente Nazionale Acli Istruzione Professionale. Link correlati: www.progettobonelli.it e, per le associazioni aderenti al Forum Nazionale del Terzo Settore, http://www.forumterzosettore.it/Associazioni/default.asp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *