L’evento festeggia i suoi vent’anni insieme ai "lettori golosi" di tutta Italia e ad ospiti internazionali, fra cibo, cultura e teatro

di Lilly Amato
lamato@lacittametropolitana.it

Napoli, venerdì 15 maggio 2009 – Sarà inaugurata il 29 maggio la ventesima edizione del Galassia Gutenberg, fino al 1° giugno alla Stazione Marittima, splendido scenario naturale, ma anche simbolico, per una fiera proiettata verso il mare. La manifestazione prende il suo nome da una celebre opera di Marshall McLuhan, che asserì il motto "il mezzo è il messaggio". Il tema di quest’anno riguarda il viaggio e la gastronomia. Sarà un week-end che chiuderà la kermesse de "Il Maggio dei Monumenti", con eventi, mostre e degustazioni. L’inaugurazione prevede la Lectio di Predrag Matvejvic su "Mediterraneo: il mare del pane". Tra gli ospiti internazionali della sezione "Il gusto del viaggio", l’inglese Lawrence Osborne, autore del "Turista nudo", reporter e viaggiatore, nonché firma del New York Time e del New Yorker.

Da quest’anno, inoltre, accanto alla tradizionale area espositiva, convegni ed eventi, tra le iniziative legate al cibo vi sarà "Fame di libri!", un viaggio letterario nella tradizione gastronomica del Mediterraneo, per la valorizzazione della dieta mediterranea, modello del "rapporto armonioso" fra cibo, sviluppo del territorio, salute e benessere. Ogni sera è in programma l’appuntamento con "Un vino un racconto un cibo", aperitivo con gli autori e buffet degustazione, affiancati da famosi chef. La Fondazione Rive Mediterranee, con il mensile Gambero Rosso e Città del gusto di Napoli, proporrà poi il "Viaggio tra scrittura e cibo nel mondo femminile e nel Mediterraneo", con Licia Granello de La Repubblica, Marino Niola, professore ordinario di Antropologia Culturale all’Istituto Universitario Suor Orsola Benincasa, Marco Sabellico de Il Gambero Rosso e Gennaro Esposito, chef della Torre del Saraceno di Vico Equense.

Luciano Del Sette, scrittore, e Stefano Faravelli, artista-viaggiatore, saranno ospiti della IV edizione di "In viaggio col taccuino", mostra-evento dei taccuini di viaggio a cura di Simonetta Capecchi, divenuto un appuntamento fisso per gli appassionati. Il Galassia Gutenberg arricchisce così in chiave turistica la sua immagine di storica occasione dedicata alla promozione della lettura, al mondo dell’editoria e ai linguaggi multimediali, unica nel suo genere nel panorama nazionale. Oltre ai temi del viaggio e del cibo, non mancheranno le sezioni dedicate alle culture del Mediterraneo, al teatro (con il Napoli Teatro Festival Italia), alla scuola e all’infanzia, alla formazione e all’e-learning, alla lettura e al settore del professionale.

Link correlato: www.galassia.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *