Frascati, martedì 28 febbraio 2012 – Si svolge oggi alle ore 18, nell’Auditorium delle Scuderie Aldobrandini di Frascati la nuova edizione del Premio Atleta dell’Anno 2011 della Città di Frascati, alla presenza del Sindaco Stefano Di Tommaso e del Consigliere delegato allo Sport Matteo Filipponi.

«Nel corso della cerimonia, che ha i patrocini del Coni – Comitato Provinciale di Roma e della Facoltà di Scienze Motorie dell’Università di Tor Vergata di Roma, a cui partecipano tutte le società sportive di Frascati, saranno premiati atleti, dirigenti e allenatori che si sono particolarmente distinti nel corso del 2011 dichiara il sindaco Stefano Di Tommaso. Riconoscimenti saranno riservati a personalità d’eccezione del territorio tuscolano, il cui stile di vita è stato sempre improntato ai valori e alla pratica positiva dello sport».

«Anche quest’anno si rinnova l’appuntamento con il premio Atleta dell’Anno, che rappresenta un punto fermo dell’agenda amministrativa di Frascati – afferma Matteo Filipponi, consigliere delegato allo Sport -. Insieme alla Festa dello Sport, che si svolge a settembre, il Premio Atleta fell’Anno è l’altro grande appuntamento promosso e organizzato dal Comune di Frascati, che coinvolge tutte le associazioni e le società sportive di Frascati, per celebrare i valori dello sport, oltre a promuovere il territorio e le sue eccellenze. Sarà un onore riconoscere il lavoro e l’impegno quotidiano di atleti, allenatori, dirigenti e educatori, che con le loro gesta mettono in risalto la Città di Frascati e promuovono quanto c’è di buono e di positivo.

«Il Coni Provinciale di Roma è sempre molto vicino al mondo dello sport di Frascati che per risultati e tradizione occupa un posto di rilievo nel panorama nazionale – dichiara Sergio Sacchetti Fiduciario Coni di Frascati -. Il Premio Atleta dell’Anno è il giusto riconoscimento per coloro che si sono particolarmente distinti in ambito sportivo e dirigenziale, dando lustro alla Città di Frascati ed a tutto il suo movimento sportivo, contribuendo altresì alla diffusione e promozione dell’attività giovanile».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *